14 Luglio 2022

Il processo di produzione di tubi tondi seamless in acciaio inox

Stampa

Come anticipato nell’articolo “Il processo di realizzazione dei tubi tondi in acciaio inossidabile”, il processo di produzione di tubi tondi senza saldatura inox presenta alcune peculiarità.

I principali metodi di realizzazione del tubo seamless che andremo ad approfondire in questo articolo sono i seguenti:

  • Seamless pipe mandrell mill process
  • Seamless pipe plug mill process
  • Seamless pipe extrusion process

Seamless pipe plug mill process

Metodo produttivo utilizzato per la produzione di tubi senza saldatura di medio/grandi dimensioni (diametri compresi tra  6″ ÷ 16”).

Un lingotto in acciaio (con peso che può raggiungere fino alle due tonnellate) viene riscaldato a 1300°C ed il foro cavo viene allargato su un banco rotante. Il risultato di questa fase iniziale è un tubo corto a parete spessa.

Successivamente, un cilindro in acciaio con dimensione pari alla sezione definitiva viene forzato all’interno del tubo originario ed entrambi inseriti tra i rulli di un laminatoio.

La rotazione riduce lo spessore della parte mediante passaggi successivi.

Nella fase finale avviene una ulteriore riduzione e finitura che uniforma lo spessore della parete alla dimensione finita. Terminata questa fase, il tubo viene tagliato alla lunghezza commerciale e seguono il trattamento termico, il raddrizzamento, l’ispezione, il test idrostatico e la marcatura. La verga finita presenta una lunghezza standard compresa tra 5500 ÷ 6500 mm.

Seamless pipe mandrell mill process

Il processo di mandrinatura e successiva laminazione di tubi senza saldatura è utilizzato per la produzione di tubi tondi seamless in acciaio inox con diametro tipicamente compreso nel range 1/2″ ÷ 6” (DN 15 ÷ DN 150).

Le fasi di questo metodo realizzativo prevedono l’impiego di un lingotto di acciaio che viene riscaldato fino a 1300°C; dopodiché, un mandrino viene inserito nel lingotto cavo e il tutto viene fatto passare attraverso un laminatoio.

A differenza del processo indicato in precedenza (seamless pipe plug mill process), la laminazione e la riduzione dello spessore avviene in modo continuo mediante una coppia di rulli posti a 90° rispetto al profilo longitudinale.

Le fasi finali del mandrell mill process riguardano la ricottura, la laminazione di finitura al diametro, il taglio a misura, il raddrizzamento, l’ispezione, il test idrostatico e la marcatura. Le lunghezza standard della verga completata sono comprese nel range 5500 ÷ 6500 mm.

Seamless pipe extrusion process

Questo processo è utilizzato unicamente per tubi di piccoli diametro e consiste nel riscaldamento di un a barra tonda a 1250°C. Dopodiché, la biletta viene estrusa attraverso una matrice di acciaio.

Successivamente all’estrusione, il tubo con le dimensioni finali e le caratteristiche superficiale è ottenuto mediante laminazione e riduzione multipla.

Con questo processo, così come i precedenti, la verga finita ha una lunghezza commerciale compresa nel range 5500 ÷ 6500 mm.

Prodotti correlati

2022 - P.IVA/C.F. 02585010164 / 12117870159 - REA BG - 18915/1998 - Capitale sociale [:en]100.000,00 € entirely paid out[:it]100.000,00 € i.v.[:] - Privacy Policy - Cookie Policy - Legal Disclamer - CREDITS